Sem Chi Inscì

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia del gruppo


Da dove siamo partiti ...

   
Il gruppo folkloristico "SEM CHI INSCI" (SCI) si è costituito nel 1997 su iniziativa della Filarmonica Giuseppe verdi di Laveno Mombello, quasi come continuazione della corale già esistente all' inizio del secolo scorso come riportato nello statuto della banda del 1901.
La proposta è stata raccolta da un gruppo di lavenesi che da subito si sono impegnati, alcuni coinvolgendo tutto il nucleo familiare a dar vita a questa nuova realtà. Lo scopo dell' iniziativa è quello di ricostruire gli usi ed i costumi delle generazioni del passato per far rivivere attraverso lo spettacolo ed il divertimento le nostre tradizioni, dando loro continuità e consegnandole alle generazioni future.
L'organico è attualmente composto da una quarantina di elementi, tra cui alcuni bambini. Il gruppo ha partecipato ad un incontro con la comunità italiana di Kreuzlingen (lago di Costanza), si è esibito a Rimini,Genova ed in vari paesi della provincia, inizialmente aggregato alla Filarmonica, ultimamente in maniera più autonoma privilegiando le realtà locali.
Il repertorio pur basandosi sul canto popolare della nostra zona ed in genere sulla cultura dialettale
non trascura tuttavia il folklore di altre regioni italiane.
Con gli anni, ormai siamo a 16, come “natura” vuole i più piccoli sono cresciuti, e come potevamo immaginare i giovani hanno lasciato il gruppo: chi per studiare, e si sa  le elementari e medie non sono le superiori o l’università, chi per lavoro, e chi per “uè, canta ti in dialét papà”.
Tutto questo non ci ha sicuramente scoraggiati, anzi abbiamo avuto nuovi inserimenti, diciamo già prossimi alla pensione, e altri più giovani. Abbiamo soprattutto rinvigorito la parte musicale, ora oltre alla fisa del capo e il tamburello, abbiamo un altro fisarmonicista di ottimo livello ed un chitarrista alla Jimmi Endrix (o quasi). In questi anni abbiamo continuato a portare la nostra musica e i nostri canti per le città della Lombardia e non solo, recentemente siamo anche stati in Germania e portiamo sempre con noi la stessa allegria e voglia di stare assieme, grazie anche agli amici di Laveno che ci seguono ovunque.
Circa due anni fa abbiamo anche registrato il nostro primo CD con canzoni  nostre e della tradizione popolare, e cosa ancora che ci riempie di soddisfazione, finalmente siamo riusciti a fare breccia nei nostri concittadini, esibendoci 2/3 volte l’anno nel nostro paese; perchè come dice una nostra canzone … “ul mé paes cume l’è bél t’el sentet sota la pél ….


Torna ai contenuti | Torna al menu