Sem Chi Inscì 2018

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Alla nostra maniera vogliamo essere
vicini a chi ha perso un parente, a chi
giornalmente si dona per aiutare
chi sta soffrendo, e a tutte le persone
che si prodigano per aiutarci in questo
difficile momento.
Grazie Carla per questa preghiera

Ave Maria....
Fa che el curonavirus el naga via,  
Fa turna' la serenita'  
Te vedere' che anca nunt sem cambia.  
I nost mort in nai de la, senza nisun,
A nunt me resta dima' de prega.
Guida la man di dutur di operatur  
Senza distinziun  
Trova una suluziun ,
Per ni fora dela situaziun  
Tut el mund el te implora,  
Fa un quaicos  per ni fora.
Te se la mama del mund,  
Te preghi rispund....

Sém chi inscì
Cun lung i pedagn,
cűrt i calzun
e cunt ai pé i zucurun
Sém chi inscì
Per cantà di canzun,
chi canzun a la vegia  manera,
de quand gh’eva ammò
i cà de ringhiera.
Quand che per la festa
Se scűsava  anca senza
l’ urchestra ;
l’eva asé un curtil,
un pret, una moniga …
… e ul Gianluigi
che sunava la fisarmonica …

Pietro Papa
Grazie Roberto
Dopo più di un anno di inattività ecco che ricominciamo ad incontrarci nelle piazze e nei teatri!!


Nel nostro girare per paesi e cortili, troviamo sempre persone allegre, e pronte a condividere con noi il canto e un buon bicchier di vino,  oggi abbiamo incontrato un ragazzo speciale, speciale perchè semplice nel suo ridere divertito dei nostri canti: Federico!
Sem Chi Inscì cui Scusaritt: prossimi appuntamenti: 7 maggio 2022 a Cagno (CO) omaggio a Enzo Jannacci (vedi locandina)

Sito in aggiornamento, alcune pagine sono in costruzione
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu