Sem Chi Inscì

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sem Chi Inscì, prossimi appuntamenti: ....

1° Concorso letterario
“Te se ricordet i temp indree ….”


Grande serata ieri sera 8 dicembre al teatro di Binago per la serata conclusiva dedicata al concorso. Ad intrattenere il pubblico, un grande Roberto Brivio, ( I Gufi) maestro dei racconti e delle canzoni milanesi. Ha riscaldato la platea con aneddoti, storie, canzoni e ci ha trasportato dai ricordi in bianco e nero, di una Milano che non c'è più fino ad una calorosa stretta di mano.
Grazie ai  padroni di casa gli "Scusaritt" che ci hanno permesso di accompagnare in alcune canzoni il grande personaggio.

Durante la serata sono stati premiati alcuni autori di poesie e racconti dialettali.
Orgogliosamente vi offriamo la poesia del nostro Pietro Papa raccontata da Roberto Brivio

Nel nostro girare per paesi e cortili, troviamo sempre persone allegre, e pronte a condividere con noi il canto e un buon bicchier di vino,  oggi abbiamo incontrato un ragazzo speciale, speciale perchè semplice nel suo ridere divertito dei nostri canti: Federico!

Sém chi inscì
Cun lung i pedagn,
cűrt i calzun
e cunt ai pé i zucurun
Sém chi inscì
Per cantà di canzun,
chi canzun a la vegia  manera,
de quand gh’eva ammò
i cà de ringhiera.
Quand che per la festa
Se scűsava  anca senza
l’ urchestra ;
l’eva asé un curtil,
un pret, una moniga …
… e ul Gianluigi
che sunava la fisarmonica …


Pietro Papa

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu